Disambigua Art Space

Neriman Polat

web-neriman-polat-passengers

Neriman Polat è nata ad Istanbul nel 1968. Attualmente vive e lavora ad Istanbul. Ha completato il suo corso di laurea presso l’Università Mimar Sinan Fine Arts Faculty – Dipartimento di Pittura. Ha partecipato a mostre nazionali e internazionali di arte contemporanea a partire dal 1996. Ha esposto il suo lavoro alla 6th edizione “La passione e il Wave” Biennale Internazionale di Istanbul nel 1999 e ha rappresentato la Turchia alla 50th edizione della Biennale di Venezia “Sogni e Conflitti”. Ha tenuto mostre personali “Photo-Grave” nel 2007 in Apartment Project e “Father’s Home Apartment” nel 2008 alla Pi Artworks, “Modest View’ nel 2010 alla C.A.M Art Gallery, “Home Watch” nel 2013 al DEPO e “Home Watch”, nel 2015, al Nazım Hikmet Culturel Center. Neriman Polat ha partecipato a numerose mostre con il Collettivo Hafriyat di cui è stata membro tra il 2000 e il 2009. È tra gli artisti che gestiscono lo spazio espositivo “Hafriyat Karakoy”, fondato nel 2007. Ha esposto il suo lavoro in diversi Paesi, come Bulgaria, Georgia, Germania, Olanda, Inghilterra, Grecia, Slovenia, Italia, Brasile, Belgio, Spagna. Alcune mostre recenti sono: “Unfair Provacation” Hafriyat Karakoy; parte di un progetto speciale all’interno della 10th Biennale Internazionale di Istanbul, 2+1 con Apartment Project, Santral Istanbul; “Your eyes bigger than your stomach”, con Hafriyat Group a Hafriyat Karakoy; “Production Fault” con Hafriyat Group alla 9th Biennale di Istanbul; “On the Outside” ACC Galeri, Weimar; Artisterium, Internatıonal Forum of Contemporary Art, Georgia; “Save as”, Trienale Bovista; “Stadtverbindungen”, Kunst Museum Erlangen. Recensioni e articoli sono stati pubblicati in prestigiosi magazine d’arte, giornali, libri e cataloghi nazionali ed internazionali.

MOSTRE PERSONALI: –2015 “Home Watch”, Nazım Hikmet Culturel Center, Bursa –2013 “Home Watch”, DEPO, Tophane, Istanbul –2010 “Modest View”, C.A.M Gallery, Asmalımescit, Istanbul –2008 “Father’s Home Apartment”, Pi Artworks, Istanbul –2007 “Foto – Grave”, Apartman Project, Istanbul

MOSTRE COLLETTIVE (SELEZIONATE):  2014 “Small Faces, Large Sizes, Proje 4L, Elgiz Museum of Contemporary Art, Ist. /“Get Rid Of Possession” 24th Tuyap International Art Fair; Curator: Ali Simsek,İst. /“ODTÜ Sanat 15”, “Middle East”, ODTU Culture and Convention Center, Ankara –2013 “Akbank Sanat Print Studıo Exhibition”, Aksanat, Curator: Hasan Bulent Kahraman, Istanbul/ “Is There Any İntervetion” 23th Tuyap Internatıonal Art Fair; Curator: Ali Simsek,İst. /“Zemberek” , Nazım Hikmet Culturel Center, ASK, collabratıon with Arzu Yayıntas,İst. /“Bitter Coffe”, V.I.P Café, Tophane, collabratıon with Arzu Yayıntas –2012 “Treibsand”, Contemporary Art Space on Dvd, “Keep On Keeping On”, Curators: Susann Wintsch, Necla Rüzgar /”Fictions and Dissentions”, 3th. International Çanakkale Biennıal, Curators; Beral Madra/Seyhan Boztepe, Deniz Erbaş, Fırat Arapoğlu –2011 “Anteprima”, Italian Institute of Culture in İstanbul, Curators;Beral Madra, Maria Rosa Sossai /”Dream and Reality”, Modern and Contemporary Artists from Turkey, Istanbul Modern, Curators: Levent Çalıkoğlu, Burcu Pehlivanoğlu, Fatmagül Berktay Zeynep Inankur/  “Uncanny Games”,PG Art Gallery, Tahtakale Hamamı, Curatör: Öznur Güzel Karasu / “Soft City”, Alan İstanbul, Manzara Perspectives, Curator: Nihan Çetinkaya / “Where Fire Has Struck”, Depo, İstanbul / “Sleep and Shadow”, Siemens Sanat, Curators: T.Melih Görgün,Mürteza Fidan, Istanbul –2010 “Collective Privacy”, C.A.M Gallery, İstanbul/ “Safe Zone” PG Art Gallery, Istanbul, 2010 -2009 Contemporary Art” Zeitraumexit,Manheim, Germany, Curator: Gabriele Oswald / “Creative Rooms” Certosa Hotel, Venice, Italy, Curator: Lucrezia De Domizio Durini / “Dirty Story” BM Suma, Istanbul, Turkey /“Under My Feet I Want to World, Not Heaven” Akademie Der Künste, Berlin,   Germany,   Curator: Beral Madra, Çetin Güzelhan /“ Backwards ”, C.A.M Gallery / Nisantası , Istanbul/ “Suspicious Mirror”, Mine Art Gallery, Istanbul / “Unfair Provacation”, Curator: Canan Senol, Hafriyat Karakoy, Istanbul -2008 “Artisterium”, International Forum of Contemporary Art , Curators:Magda Guruli, Lika Mamatsashvili, Nino Tchogoshvili, Modus Operandi, Tbilisi/ “Istanbul,Diptychs, Curator: Beral Madra, Contemporary Visual and Verbal Positions,Istanbul centre in Brussels, Belgium./ “Becoming Istanbul”, Curators:Pelin Dervis, Bulent Tanju, Ugur Tanyeli, Deutsches/ Architekturmuseum, Garanti Galeri,Frankfurt/ “Coincidences,Intuitions, Fictions on Istanbul, Curator: Deniz Erbas, Atlas passage, Istanbul/ “Save As…”, Contemporary Art from Turkey, Curator: Derya Yucel, Triennale Bovisa, Milan, Italy/ “Stadtverbindungen” Kunstmuseum Erlangen,Germany -2007 “10th international Biennial”, Not Only Possible, But Also Necessary,Optımısım,In The Age Of The Glabol War, Curator: Hou Hanru, 2 +1, Apartment Project, Istanbul/ “10th international İstanbul Biennial, “Your eyes bigger than your stomach” Hafriyat Art Group, Hafriyat Karaköy, İstanbul / “On the Outside, ACC Gallery, Weimar, Germany / “From owner with wiew”,Curator: Derya Yucel, Ortaköy, İstanbul -2006 “Lokal Paradise”, Hafriyat Art Group, Diyarbakır Contemporary Art Center, Keçiburcu / “Strangers with Angelic faces” Curator: Leven Calıkoglu,Space Gallery,London / “Distilled” K2, Contemporary Art Center; Izmir, Turkey/ “All about lies”, Apartment Project, Istanbul -2005 “Visions”,Contemporary Art Show, Kappatos Gallery, Athens,Thessaloniki, Greece/ “9th International Biennial” Istanbul, Curators:Charles Esche, Vasıf Kortun, Hospitality Zone, Hafriyat Art Group,”Production Fault” Antrepo / “Between two sides” Curator: Derya Yucel Contemporary Art Exhibition, Aykut Barka Ferry,Istanbul / “7th International Triennal Ecology and Art& Continental Breakfast Maribor, Umenostna Galerija, Slovenija -2004 “for Art , Platform Garanti Contemporary Art Center, Istanbul,Turkey / “Vice-Versa”, Künstlerhaus Bethanien,Curator:Christoph Tannert, Berlin, Germany / “The Sphinx Will Devour You” Curator: Beral Marda, Karsı Art Group, Istanbul,Turkey  -2003 “Inlimbo” 50.Venice Biennial,”Dreams and Conflıcts, The Dictatorship Of The “Viewer”, Curator: Francesco Bonami ,Turkish Pavillion, Curator: Beral Marda, Italy  / “Families Only” Karsı Art Group, Istanbul, Turkey /-2002 “Between the Waterfonts”,Curators:Fulya Erdemci,Ron Mandos,Las Palmas, Roterdam, Holland / “60 years, 60 artists”, Curators: Levent Calıkoglu, Hasim Nur Gurel, Eczacıbası Virtual Museum,Tüyap, İstanbul, Turkey / “Dangerous Things”, Curator: Levent Calıkoglu,Karsı Art Group, Istanbul, Turkey / “UncertainSigns,TrueStroies”,Curator:Angelika Stephken, Badischer Kunstverein, Karlsruhe, Germany / “Sheshow”,Curator: Beral Marda, Ata Contemporary Center, Sofia, Bulgaria -2001 “Asian Art Biennale”,Shılpalka Akademy, Bangladesh / “Look Again” Proje4L, Curator: Vasıf Kortun,Istanbul Museum of Contemporary Art, Turkey / “Voices From This Country” Karsı Sanat Art Group, Istanbul, Turkey / “Divine Comedy”,Curator: Ali Akay, Urart Art Gallery, Istanbul, Turkey –2000 “Local Produce”, Elhamra Gallery, Istanbul, Turkey / “Out of Nowhere ”, Centrum Belden de Kunst ,Dodrecht, Leiden, Artotheek, Schiedam, Holland  –1999 “Stils, Cuts& Fragments”, İFA, Stuttgart, Germany / “6th İstanbul Biennial”,Passion and Waves, Curator:Paolo Colombo, Dolmabahce Culturel Center, Istanbul, Turkey / “Iskorpit”,Curators: Fulya Erdemci, Rene Block, Badischer Kunstwerein, Karlsruhe, Germany -1998 “Iskorpit”, Fulya Erdemci, Rene Block, Haus Der Kulturen Der Welt, Berlin, Germany / “Between” Ataturk Culturel Center, Istanbul, Turkey

 

Share the joy
  • 32
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

0 Comments

Lascia un commento


www.disambiguartspace.com utilizza i cookies per offrirti un esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più Scoprine di più | Chiudi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Informativa estesa sull’uso di cookies Premessa La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito www.disambiguartspace.com in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Avvertenza importante Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Oggetto dell’informativa La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate. Cosa sono i cookies I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente. Tipologie di cookies e relative finalità I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie: Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati. Cookies di analisi: sono strumenti di analisi web anonima ed aggregata, che permettono di avere informazioni su come gli utenti utilizzano il sito web, su come ci sono arrivati, sul numero e la durata delle visite, ecc. Tali cookies consentono di introdurre migliorie al sito web, le quali facilitano l’accesso da parte degli utenti e di elaborare statistiche. Questi cookies non sono necessari per l’ottimale fruibilità del sito web e pertanto possono essere disattivati. Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics. Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout Le impostazioni del browser Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni. In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate. Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso. Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo. Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies. Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies. Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Chiudi